Macrina Bakery

Categoria

Pavimento Drytile

Luogo

Seattle

Materiale

Drytile

Brand

Agrob BUCTHAL

Macrina_Bakery_Seattle_4

L'INNOVATIVO SISTEMA pavimenti autoposanti DRYTILE ANCHE IN RICHIESTA NEGLI USA

Seattle si trova nello stato americano di Washington ed è la più grande città nel nord-ovest degli Stati Uniti. La metropoli ha un’altissima qualità della vita ed è caratterizzata da acqua, montagne e colline. Ha diversi soprannomi come ad es. Emerald City in allusione all’abbondanza di verde o Jet City come indicazione delle vicine attività degli aeromobili Boeing.

Nella seconda metà del 2018, nel giro di pochi giorni una filiale della rinomata catena di panetteria Macrina nel distretto di Capitol Hill è stata rinnovata “dal basso verso l’alto” nel vero senso della parola. L’ultimo coronamento dell’ampia modernizzazione è stato il nuovo rivestimento del pavimento sotto forma di piastrelle in ceramica del sistema Drytile di Agrob Buchtal. Il progetto è stato gestito da DryTile North America LLC, che è stato fondato alla fine del 2017.

 

La sfida:
Installare un nuovo pavimento con piastrelle autoposanti

In conformità con la gamma di prodotti di alta qualità offerti dalle panetterie Macrina, si doveva creare un ambiente altrettanto esclusivo. Per raggiungere questo obiettivo, tuttavia, l’edificio doveva prima essere rinnovato. Il primo passo è stato una valutazione approfondita della situazione esistente come è consuetudine con gli edifici esistenti. 

I nuovi pavimenti autoposanti DryTile erano di particolare importanza qui a causa dell’effetto caratterizzante sull’ambiente. L’analisi del sottofondo esistente ha rivelato molte sfide: giunti rotti, fessure profonde, solchi che colpiscono, significative differenze di altezza, spallamento parziale, aperture riempite grossolanamente con malta e residui di adesivo.

 

La soluzione: Mattonelle autoposanti del sistema a secco

1 ° giorno: La preparazione del sottofondo di posa del pavimento a secco.

A causa di questa situazione iniziale, la semplice rettifica del pavimento esistente non aveva senso o non era possibile, ma dovevano essere eseguiti lavori sostanziali, come, ad esempio, la pulizia di base per eliminare lo sporco, rimuovere parti sciolte e fragili o riempire le crepe. Inoltre, sono stati riempiti i fori e le trincee più grandi per livellare in parte le differenze di altezza, ottenere una planarità della superficie ruvida e migliorare l’omogeneità strutturale-fisica.

2 ° giorno: livellamento del sottofondo per consentiere la posa a secco dei rivestimenti autoposanti DRYTILE

Dopo questi elementari lavori preliminari, è seguita una fase essenziale, che in linea di principio è relativamente semplice ma richiede tuttavia la giusta scelta del materiale, la stretta aderenza alle istruzioni di elaborazione e un adeguato know-how. Con l’applicazione professionale e la distribuzione fine di un composto levigante e autolivellante a rapido indurimento e autolivellante, è stata creata una lastra per pavimenti estremamente uniforme e omogenea con uno spessore dello strato fino a 7,5 centimetri. Naturalmente, sono state osservate regole tecniche riconosciute, come ad esempio strisce isolanti per bordi circonferenziali come tampone meccanico e separazione acustica dalle pareti per evitare rumori da impatto.

3 ° giorno: nuovo rivestimento in piastrelle sottilissime di ceramica

Dopo aver verificato l’idoneità della planarità del sottofondo di posa, ed aver regolato esattamente la “linea principale” con l’ausilio di apparecchiature laser, sono stati posati, tagliati e appuntiti circa 140 metri quadrati di piastrelle per pavimenti autoposanti DryTile.

BENEFIci e vantaggi DEL sistema di posa a secco
di pavimenti autoposanti DRYTILE

  • I vantaggi queste piastrelle autoposanti di alta qualità del marchio Agrob Buchtal sono dotate di un sottile strato di sughero sul retro applicato in modo duraturo in fabbrica.
  • Questo strato di sughero sul retro si proietta leggermente su tutti i lati, in modo da formare una giunzione stretta e precisa quando le piastrelle vengono unite tra loro, che viene quindi riempita con uno speciale composto di puntamento sviluppato esplicitamente per il sistema.
  • Il rivestimento può essere calpestato immediatamente, ad esempio per le opere successive di altri mestieri.
  • La superficie può essere calpestata dopo 12 ore ed è completamente portante dopo altre 12 ore. Come già suggerisce il nome DryTile, le piastrelle vengono posate a secco senza adesivo per piastrelle.
  • Il sistema consente una posa fino a 8 volte più veloce.

Ti interessano i nostri prodotti?

Scopri come possiamo aiutarti per far crescere il tuo business!